Tartarughina..saggia bestiolina O_o


Lungi da me offender le tartarughine denominandole "bestioline", è solo che tra filastrocche, giochi strambi e storie bislacche, la rima di me s'è impossessata e ormai ne sono posseduta..... Dopo il mio giochino coi Trollini ha vinto Annuzza, mo ci si mettono Ila&Cico col gioco della mutandazza, e io ormai sono impazzita, parlo in rima stramba e baciata, e chissà se il mio culin indosserà quelle mutandin??

OK OK BASTA FOLLIE.....torniamo alla Tartarughina che è meglio!!! Ed una delle amiche sopracitate ha molto a che fare con questo post, visto che lei è un'esperta di tartarughine!!!! Ovviamente sto parlando di Anna cioé Scarabocchio, che è una persona speciale oltre che una bravissima artista, che condivide con il prossimo le sue conoscenze e le sue scoperte, nella speranza sempre, che questa sua generosità venga ricompensata quantomeno con dei piccolissimi "credits"... Purtroppo non sempre la mia amica trova persone così sensibili, anzi, molto spesso, come ci dimostra questo suo post, accade proprio il contrario...
Condividere non vuol dire essere fessi, ma per qualcuno forse è difficile da comprendere...ad ogni modo io dico grazie alla mia amica per aver condiviso con noi tutte quello che è capace di fare, perché è grazie ai suoi tutorial e a quelli di Christie Friesen, e facendo un bel mix, togliendo o aggiungendo qualcosa, mettendoci del mio....che sono riuscita a creare la tartarughina che vi presento, che certamente non fa pensare alle tartarughe di Anna né a quelle della Friesen (a proposito, sul sito c'è qualche tutorial, ma io mi sono ispirata a quelli nei suoi mini book, prestatimi dalla mia amica Leila) ma sono invece una cosa nuova e diversa da quelle che realizzano loro. Sono state mie "maestre" indirettamente, come è già successo con la Friesen per quanto riguarda i miei draghetti, i primi molto simili ai suoi, gli ultimi assolutamente diversi!!

Quindi evviva chi inventa, evviva chi condivide ed evviva chi reinventa con quel pochininoinoino di umiltà, quanto basta per ammettere che quello che si è fatto è merito anche del genio di qualcun altro...e poi...è così bello dire GRAZIE, peccato che non tutti comprendano questa semplicissima verità!

7 commenti:

  1. Bellissimo post!!!Bellissime parole e hai detto solo una grandissima verità!!!! Pciù!!!! :)

    RispondiElimina
  2. a-H-aaaa ecco perchè mi fischiavano le orecchie!!!
    Qui mi si cita e anche parecchio! =)

    Che fantasmagorica tartarughina: è adorabile!
    Molto molto carina e "UNICA" nel suo genere!
    Specialmente di mio, qui, non ci vedo una cippalippa! ^^

    Ma lo sai che m'hanno proprio detto che sono fessacchiotta io e la mia smania di condividere???
    E questo ancora prima dei cloni schifosini di tartarughine ritrovati in rete...
    La cosa mi ha demotivata, ma non a tal punto di non farlo più... solo che quando lo faccio mi sento una perfetta idiota!
    SOB!!! :/

    Comunque GRAZIE per aver ricordato e sottolineato alcunee regole elementari del galateo della vita!

    RispondiElimina
  3. Grazie Danieluzza cara ^__^ pciùùùùùùùùù

    Anna, carissima Anna...c'è del tuo eccome, nel modo di realizzarla, nella costruzione diciamo, io magari mi sarei ammazzata la vita a fare chissà che e poi cercare di far sparire le giunture, insomma, l'avrei fatta nel modo sbagliato, mentre grazie a voi ho potuto realizzare una tartarughina in modo piuttosto semplice, magari fatta eccezione per le perline....
    Magari le prossime verranno meglio, questa è un esperimento, è la mia piccolina, e finirà come molto altro sul mio frigorifero eheheh!!!! Però anche io amo le tartarughine, come sai ne ho due d'acqua, ed ho sempre voluto una tartarughina "mia" adesso c'è, ma solo grazie a voi che amate condividere!!! Cosa che io invece non amo fare....magari le tecniche, quelle si, una scoperta o semi-invenzione, ma di certo non amo condividere come si fa a creare un mio folletto o altro....poi chi vuole proprio copiarti, credimi...non ha bisogno del tutorial....lo fa uguale! Quindi non colpevolizzarti, e poi sai quanto resteranno attaccati quegli chabochon? si e no il tempo di uscirli dal forno e metterli un secondo a "pancia in su" ed ecco che vola il carapace di vetro.....

    RispondiElimina
  4. Eccomi qua... bellissimo post!
    E grazie per aver parlato del concorsillo...

    La condivisione è cosa bella, purtroppo c'è sempre chi ne approfitta e sono rare le persone come te che sanno dire grazie.

    Poche le persone che sio mettono a disposizione e molte, troppe, quelle che copiano senza ritegno!
    Che dire? credo che ne parleremo ancora, ancora e ancora.....

    Pciù tesoro!!!

    RispondiElimina
  5. ho appena fatto un giro da Anna, e quoto totalmente tutto quello che dice!! anche qui, nel tuo blog, si è parlato più di una volta di scoppiazzamenti vari... ormai sai il mio pensiero!! va bene ispirarsi e grazie al cielo che il web è pieno di tutorials, però diciamo GRAZIE a chi si prodiga e non copiamo!!!! se copiamo buttiamo la nostra creatività e fantasia sotto i piedi!!! che schifo!!!!!!

    baciottoli
    e la tartarughina è troppo bella!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. bellissimo post, e splendide le parole che mi hai lasciato nel blog...me zigh...
    lo sai che io la penso come te...l'amicizia è preziosa e importantissima per me...la dispenso con parsimonia...e ahimè forse per l'età...arg...son diventata molto diffidente...che brutto però...
    ma adesso basta!!!
    voglio tornare 'buona' come prima...
    hihiihhhhi
    la tartarughina è eccezzionale...non importa poi chi ci ispira...è poi il nostro modo di vedere le cose...il nostro personalissimo modo di saper reinterpretare...e chi apprezza questo, anche magari guardando un lavoro simile a quello realizzato da noi, riproposto in veste diversa, rivisto e corretto per la propia personalità e stile, chi lo guarda senza la rabbia e la presunzione di essere stata copiata...chi sa cogliere la inevitabile differenza, senza rimanere ferma all'apparenza...ecco silvietta...lì c'è l'artista, quella vera...la persona che davvero ha dentro quel qualcosa in più...e con la quale a me va di condividere, di avere a che fare...tutti gli altri nasetti per aria...mi fanno tanto ridere...ma per foruna, come vedo, ci sono tante persone che apprezzano le brave artiste come te, e che amano condividere...che è la cosa più importante...
    e ora basta con le divagazioni filosofiche....
    ti mando unn bacio grande grande...xxx

    RispondiElimina

Benvenuti nel mio mondo di sogni fluttuanti, lasciate un segno del vostro passaggio