I miei Sugar Skulls ^^


Penserete che sono un pò in anticipo, ma per quanto ne so c'è gente che già lavora sulle creazioni natalizie in vista di possibili mercatini, e così ho iniziato a fare delle creazioni a tema Halloween, ma ovviamente non vi mostrerò mai "la solita zucca"...
I Calaveras de Azùcar, cioè i morti di zucchero, sono dei dolcetti che vengono prodotti in Messico proprio per la festa dei morti. Un teschio di zucchero normalmente viene acquistato con dietro il nome della persona (ovviamente viva...) a cui verrà regalato, e sarà mangiato entro pochi giorni o gettato via prima che....faccia i vermi!!!!
A Palermo c'è un usanza molto simile, non si fanno teschi (per lo meno io non ne ho ancora visti!) ma si producono nelle pasticcerie i PUPI RI ZUCCARU (trad.: bambole di zucchero, cliccate sul link per vederne una). Le immagini più gettonate sono ovviamente i carretti siciliani, ma ormai si trova di tutto, dal nano al calciatore (per lo meno da quando il Palermo è salito in serie A!!!) e sono davvero molto buone ^^ ricordo che la mia nonna materna me ne regalava una ogni anno!
Tutta questa favoletta per mostrarvi la mia ultima creazione........


I teschietti volevo che avessero un aspetto tenero e simpatico, così rifacendomi alla stilizzazione kawaii di un teschio ho realizzato i miei "calaveras", e questa è la prima collana terminata, che ha un che di messicano e un che di afro...quasi fosse una collana sacra, da usare per danze della pioggia e riti di prosperità....insomma non vi nascondo che sono davvero molto orgogliosa di questa nuova nata....
Ho realizzato altri due teschietti (entrambi con la coppia di due teschietti piccini abbinati) e spero di riuscire a montare anche loro nei collier in giornata, così posso mostrarveli nei prossimi giorni!
Spero vi piaccia almeno un millesimo di quanto piace a me!!! Buona domenica ^^

Parure Onice e Corallo


Realizzata apposta per la mia mamma ^^
In realtà non credo che il corallo sia proprio corallo....ma "pasta di corallo" che è diverso ovviamente, ma si può comunque dire che sia una parure realizzata con pietre semipreziose XD
Spero vi piaccia...il precedente post ha pianto tanto, poverino, solo due commenti (di cui uno è mio...) spero almeno che abbiate visto il tutorial e che vi sia piaciuto!
A lunedì, con delle novità assolute molto...dolci....capirete poi in che senso ^^
Buon fine settimana a tutti!!!!!!!!!

Orecchini con Falso Turchese



Falso turchese e vero corallo...lo specifico perché un paio di amiche che li hanno già visti mi hanno detto che "il corallo è venuto molto realistico" ghghgh un paradosso che mi ha molto lusingata, quel che è finto sembra vero e quel che è vero sembra finto...la prossima volta farò anche il corallo così almeno sembrerà più naturale ^^ ihihih
Vi avevo promesso questa pubblicazione accompagnata dal link al mio TUTORIAL FALSO TURCHESE, vi specifico che ho utilizzato colore acrilico e acetone per toglierne gli eccessi, ma se non siete pasticcione potete usare il nero ad acquerello e togliere gli eccessi con un batuffolo imbevuto d'acqua!!! Poi però occorre fare attenzione con la vernice, che potrebbe sciogliere l'acquerello sporcando tutta la perlina!!!
Cliccando sul link entrerete direttamente nel mio tutorial che si trova all'interno di un nuovissimo forum sull'handmade, in cui si parla di cernit, pannolenci, grafica, pietre dure, wire wrapped e chi più ne ha più ne metta....sono moderatrice li quindi non posso che dire che è il forum più bello del mondo sull'handmade ^^
E' ancora giovane, ma siamo tutte ben organizzate e ci sono già moltissimi tutorial, anche se alcune cose sono ancora in fase di allestimento, vi suggerisco proprio di farci un salto a prescindere dal mio tutorial del falso turchese ^^

La dolcissima Froda, che mi lascia sempre commentini deliziosi, mi ha scelta per un giochino, che non rigiro sempre per questioni di tempo, però al quale voglio partecipare......
Il gioco consiste nel riportare cosa c'è scritto nella quinta riga della pagina 161 del libro che si sta leggendo...
Devo fare una piccola premessa, questo libro finisce con la pagina 152, è il secondo volume di una trilogia, quindi scriverò il quinto rigo della pagina 151! Però siccome non voglio che la frase risulti sensa senso, ve la scrivo tutta, del resto comincia nel rigo 4 e finisce nel 6....rompiamo le regole ^^

"Ricordò improvvisamente i piedi ciondolanti di Jeffrey e venne sopraffatta da un conato di nausea."

Non sembra molto allettante vero?
Bhé parla di una congrega di streghe, il titolo è "I Diari delle Streghe", la lettura è molto leggera, non volevo mattoni per questa estate, in cui ho comprato e letto il primo ed il secondo volume della trilogia. A me sono piaciuti ed aspetto il terzo per scoprire come va a finire!!!

A prestissimo, spero, con nuove creazioni!!!!

Il Mio Loghetto ^^


In quel di Sorso (SS) mi sono data alla pittura ad acquerello, con risultati di cui vado piuttosto fiera...probabilmente le "santone" del genere come Tiz mi bastonerebbero sapendo che ho usato i colori del Lidl...però anche se quelli Maimeri li desidero da tempo, ma costano "un pò" quindi non avendo mai usato prima gli acquerelli non potevo rischiare di spendere troppi soldi.....
Comunque vi spiego come è nata questa idea....già prima di partire mi ronzava in testa la pubblicità della ragazza che dice al fruttivendolo che "bisogna aumentare la visibilità del brand" e poi facevano vedere la bancarella interamente tapezzata con il logo...
Spulciando per blog mi sono imbattuta nel logo di Ila & Cico ed in particolare sono rimasta molto colpita dalla foto di questo post....così ho iniziato a pensare alla Sara Pacciarella
.......mumble....mumble....mumble......
Ho chiesto un consiglio alla mia amica Felcidia che mi ha detto che tra le mie creazioni, la prima cosa che le viene in mente sono i Pixie, e così ispirandomi un pò alla Ice Pixie ed un pò alla Spring Pixie è venuto fuori il disegno che vi ho postato...che ho già messo nella header, nel nuovo biglietto da visita (ancora da stampare) e come avatar praticamente dappertutto >_<
Il prossimo post lo faccio tra domani e dopodomani, non mancate perché vi do il link di un tutorial fatto da me per realizzare il falso turchese!!!!!

Déesse-à-Porter e Pentacolo...


Mi sono state richieste 5 Spiral Goddess, della linea Déesse-à-Porter, e 5 Pentacoli come il mio Pentacolo Steampunk.
Nella prima foto potete vedere le 5 Spiral Goddess in bottiglia già pronte, siccome probabilmente farò presto un mercatino ne ho fatte tre in più ^^


Nella seconda foto potete vedere una sorta di rivisitazione del mio Pentacolo Steampunk che ho rifinito con una pietra in quarzo molto più delicata e discreta della punta che ho messo nel mio! Anche di questi come vi ho anticipato me ne sono stati richiesti 5 ma purtroppo non sono riuscita a fotografarli decentemente tutti insieme -_- sgrunt....
Tutte le creazioni sono rifinite con vera polvere d'argento o di rame
Spero vi piacciano ^^
Vi aspetto numerosissime lunedì con un nuovo post ed un link diretto ad un tutorial sul falso turchese, da me realizzato su un nuovo forum sull'handmade in generale (quindi non solo cernit!) nel quale sono moderatrice!!

Ciao Sardegna Ciao...


Un posto meraviglioso la Sardegna, che di certo non dimenticheremo mai e porteremo sempre nel cuore ^^
Nella prima foto una cosa di una genialità indescrivibile...una giostra artigianale!!!! Con delle ruote il costruttore ha ricavato i cavalli e ovviamente...non è elettrica!!! Vedete quella bicicletta più o meno al centro della giostra? Il ragazzo che l'ha costruita appena i bimbi erano tutti posizionati sui cavalli, iniziava a farla muovere proprio a mano, spingendo dalle "travi" orizzontali, e poi saliva sulla bici per mantenere il movimento! Non è una cosa favolosa?? Questa l'abbiamo fotografata a Porto Torres per il carnevale estivo, una manifestazione assolutamente da non perdere!!!


Questo invece è il panorama mozzafiato che si può ammirare salendo nello splendido centro storico di Castelsardo, un paese nel paese! Infatti l'antica cittadina edificata intorno al castello, esiste, è interamente restaurata, e non solo ci sono moltissimi negozietti di souvenir e ristoranti....moltissime case sono abitate!!


Ed ecco a voi le foto del giro con la Elena Tour dell'isola della Maddalena.... Mi ero ripromessa di caricare solo una foto per ogni posto ma con questa meta era proprio impossibile sceglierne solo una...... Nella prima foto la Testa della Strega, una roccia piena di fori naturali con una sorta di naso acquilino che ricorda appunto la strega per come è rappresentata nell'iconografia classica delle fiabe.


Questa è la bancarella molto particolare che abbiamo trovato su una delle isolette in cui abbiamo sostato. Ingrandendo la foto in alto a sinistra potrete vedere un autoironico "cercasi commessa" ^^


La vedete la casetta? E lo vedete quel signore con le braccia alzate? E' il signor Mauro, il custode di un'isoletta, che esce a salutare i turisti che passano nelle barche!!!


Nell'ultima isoletta in cui abbiamo sostato c'era questo cartello che invitava gentilmente i turisti a non usare l'isola come bagno O_O trovo davvero incredibile che ci sia gente capace di fare i suoi bisogni fisiologici in un piccolo paradiso terrestre!!!!


E non poteva certo mancare una foto dell'acqua cristallina con i pesciolini che salgono su a mangiucchiare il pane che viene gettato loro dagli animatori del tour!!!

Ogni momento della vita ha una sua canzone in particolare....vi lascio con la simpaticissima canzone sassarese che ha segnato questa nostra splendida vacanza!!!


Taccuino Memoriae: i miei Week End

Queste sono le Agende Memoriae della Quovadis, andate a visitare il sito perchè ci sono taccuini davvero bellissimi ed andando nella sezione Memoriae potete visionare le agende della foto e sceglierne una in omaggio! Si può ricambiare il favore semplicemente come sto facendo io...con un pò di pubblicità nel proprio blog ^^


Questa è quella che ho scelto e che finalmente ho tra le mie manine... mi conoscete e quindi probabilmente subirà qualche modifica per renderla un pò più allegra!! Il colore devo dire che mi piace molto, sapete che amo il verde...mi fa pensare ai boschi e quindi se farò modifiche e/o aggiunzioni, saranno certamente atema boschivo o autunnale! Ovviamente non l'ho scelta in funzione del colore, ma del tema e cioè appunto "I miei Week End".




Questo è l'interno, devo dire che è molto pratica, mi piace moltissimo il fatto che sia privo di date, ma con gli appositi spazi per scriverle! Le agende con le date non mi sono mai piaciute, poco funzionali per me che sono molto incostante nello scrivere nei miei taccuini, e difatti tutti quelli che possiedo (5, di cui uno momentaneamente conservato, in attesa di finire quello "principale") sono con le pagine completamente bianche!! Questocome dicevo è dedicato ai week end, anche se più che di finesettimana parlerò di gite giornaliere, e nei prossimi giorni inizierò a scriverci su appuntando tutti i posti che ho visitato quì con indirizzi e numeri utili!
Grazie infinite alla Quovadis, mi raccomando, non fatevi scappare questa occasione! Potete scegliere tra 12 agende a tema quella più adatta alle vostre esigenze!!!!

I Gioielli di Madre Natura


Chi più del Fato e della Natura ci fa doni meravigliosi? Ci hanno regalato amore, amici, la vita stessa e tutto ciò che ci circonda... E passeggiando per boschi, campagne e spiagge si possono ritrovare cose splendide, come queste chiocciole su cui ho modellato il cernit rifinito con la polvere di rame, aggiungendo anche dei cristalli, per creare dei bijoux che sembrino proprio forgiati dalla terra...




Questi due ciondoli non hanno nulla a che fare i miei ritrovamenti casuali nella natura...sono più dei ritrovamenti casuali nella città, ma sempre di doni della terra si tratta! Sono due mezzi geodi meravigliosi, non so dirvi con precisione di che minerale si tratti, suppongo sia agata, ma sono davvero molto belli! Li ho "inglobati" nel cernit, rifinito con polvere di rame.



Questa invece è una bellissima conchiglia in madreperla, con delle parti rosa, è davvero molto suggestiva e particolare, ce l'ho da molto tempo e non ricordo se l'ho comprata o se l'ho trovata casualmente su una spiaggia...però sono davvero soddisfatta del risultato finale! L'ho decorata con cernit lilla, rifinito con polvere d'argento, e sotto c'è un bellissimo cristallo di calcedonio, pietra che amo molto. C'è un'altra conchiglia simile a questa (ma più sul rosa scuro) che ho realizzato, ma non ho fatto in tempo a fotografarla, quindi ve la mostrerò al mio rientro!
Inoltre quì le spiagge sono molto generose, perciò posso già anticiparvi che quando tornerò farò moltissimi gioielli di questa linea che ho deciso di chiamare "I Gioielli di Madre Natura".
Per chi invece preferisce dei pendenti più discreti, con piccoli cristalli, vi rimando al post I doni degli Elfi

Qualche Bijoux

Rieccomi quà, come promesso, con alcuni bijoux in cernit che ho realizzato già da un pò...
Nella prima foto un cameo (o cammeo che dir si voglia...) un pò "Japan style"; purtroppo la foto non gli rende giustizia, ha delle belle inclusioni in cernit traslucent nella base. I rami sono fatti a mano, i fiori sono tratti da stampi che ho realizzato io. Una volta cotto l'ho un pò intagliato per perfezionarlo ed ho lucidato.


Questa è una lunghissima collana che ho chiamato "Crazy Summer" perché è molto estiva ed un pò folle. Realizzata con perlone grandi in cernit multicolor (lime, verde "Puppy" e turchese) di forme e dimensioni differenti, e perlotte tonde sui toni del verde e del turchese, con aggiunta di perline comuni e pezzi di madreperla tinteggiata blu.

Questa invece l'ho chiamata la "Collana Bislacca" per via delle murrine che ho fatto, che ho battezzato i "Fiori Bislacchi", so che le mie murrine sono orrende e non posso certo paragonarle ai lavori della cara Bisluzzedda, però in qualche modo mi fanno pensare a lei, forse perché l'imput di fare la murrina mi è venuto ossevando minuziosamente i suoi lavori... Ho perso un sacco di tempo, ed è una sola murrina, non posso immaginare nemmeno io, quanto tempo perde lei, per fare tutte le murrine che compongono ogni sua creazione O_o In realtà questa collana è ancora da finire, perché è ancora un pò vuota per i miei gusti, ma non avevo nulla che le stesse bene (o che le piacesse?) dovrò comprare delle nuove perline e poi....appena avrò quelle giuste aggiungerò qualcosa, insomma questa collana va fatta secondo le regole dello scrapbooking, è una scrapcollana!!!