La Dama Velata


Qualche tempo fa, nel post Storie di ordinaria Magia, vi ho chiesto di raccontarmi le leggende che conoscete e gli incontri con strane creature che avete vissuto... La dolcissima Ivy (che tiene un blog su recensioni di libri, film e molto altro!) mi ha raccontato la storia di questa donna, forse un'anima in pena... Ha scritto anche un post in cui racconta la Leggenda di questa dama. Ella durante le notti invernali si aggira nel parco del Castello Sforzesco di Milano, si sente un forte odore di violette quando la Dama è vicina...


Direttamente dal suddetto post di Ivy
"Poi, dalla nebbia, compare Lei. Una donna alta ed elegante, abbigliata con sontuose vesti ottocentesche di pizzo e velluto nero, il volto coperto da un velo tempestato di gemme. Porge la mano affusolata al visitatore e lui la prende, rapito. E’ una mano bianca come l’avorio e gelida come il marmo."
Incanta l'uomo che la incontra, porta il povero sventurato in un luogo che all'alba scompare con lei...e lui non smetterà mai di amarla e cercarla...ma non riuscirà a incontrarla mai più!


Ho provato ad immaginarmela...ma la creatività non funziona così, è imprevedibile ed a volte anche burlona!! Girovagando su flickr mi sono imbattuta in questa bambola, affascinata da questo visetto ho iniziato a modellare, con l'obbiettivo di creare per me una bambola che le somigliasse...ma le creature, capricciose più della creatività stessa, fanno un pò a modo loro, e non lasciano decidere molte cose a chi le realizza... Più prendeva forma quel volto e più si allontanava dall'idea iniziale, finché ho capitoo che "voleva essere" la dama velata, in quel visetto quasi terminato, ho visto che quello che avevo inutilmente provato ad immaginare... Spero di non deludere le vostre aspettative, soprattutto quelle di Ivy, visto che ormai attendete da molti giorni...
Ovviamente è interamente realizzata a mano, è un esemplare Ooak, cioé unico al mondo, ed anche se mi rendo conto che per via del suo aspetto funereo potrebbe non piacere a molti, è un lavoro di cui sono particolarmente orgogliosa!!!
Attendo curiosa i vostri commenti ^^

Le mani di una donna misteriosa...



Eccovi un piccolo aggiornamento.....dall'ombra più nera è apparsa una mano tesa verso un povero ignaro viandante...un velo pieno di gemme. Il suo atteggiamento ispira fiducia, ma qualcosa incute timore...

Un volto nell'oscurità...


Dalle tenebre appare un volto femminile, languido e misterioso.... Chi è questa donna? Provate a indovinare...io sento profumo di violette! Poveri uomini ignari, viandanti scellerati, fuggite finché siete in tempo! Tornate a casa dalle vostre mogli se non volete perdere per sempre il vostro cuore...

GRAZIE Scarabocchio!!!


Conosco Anna da un paio d'anni circa, la sua bravura e la sua generosità sono arcinote nel mondo delle paste modellabili! In questo post, lanciava un appello ai suoi lettori perché la aiutassero a risolvere un problema fastidioso: non riusciva quasi mai ad entrare nel proprio blog!!!! Io e Rosy (la mary Poppins delle maestre...se non ci credete date un'occhiatina al suo blog...) le abbiamo dato spassionatamente una mano, infatti Anna aveva promesso un regalo a chi l'avesse aiutata, ma noi l'avremmo aiutata a prescindere!!! Oggi il mio pacchettino è arrivato, ma siccome come ho scritto all'inizio Anna è famosa anche per la sua generosità....non solo mi ha mandato una tra le due collane che preferivo (stupenda, la foto non le rende giustizia!!)....


Mi ha anche mandato una delle sue adorabili tartarughine!!!! Anche in questo caso la mia foto è bruttissima, quindi cliccate sul link per andarle a vedere tutte sul suo blog!!!


Non contenta mi ha mandato pure questo portafortuna a me fin'ora sconosciuto! E' l'occhio turco, un mistico accessorio da portare sempre con se, cliccate sul link per saperne di più!!!!
Mille grazie Anna per i bellissimi regali che mi hai mandato e per la lettera...non ci penso proprio a smontarli!!!! Mi piacciono un sacco, la collana è bella lunga come piace a me, la tartarughina starà a far compagnia alle mie cose sul comodino e l'occhio turco probabilmente prenderà posto nella mia borsa o chissà dove ^_^

Svampitelle prêt-à-porter!!


Vi ricordate di Svampitello?! Dopo aver visto l'elfo Anemona della Opitec, ho avuto una sorta di ispirazione per realizzare tre femminucce Svampitelle, tre piccoli spiritelli simpatici che potranno fare sempre compagnia a chi diventerà la loro mamma, attirando tante energie positive grazie alle loro faccine buffe ed ai dettagli di cui sono fornite! La Svampitella celeste tiene un piccolo cristallo di fluorite (creatività e giustizia), quella lilla un cristallo di quarzo rosa (amore e amicizia) e quella verde un cristallo di avventurina (combratte la tristezza). Tutte e tre hanno una perla di fiume sotto, contro la malinconia!!!

Second Life della mini Gri-Gri "Esplosione Estiva"


Appena uscita dal suo pacchettino (delizioso...lo mostrerò prossimamente in un post sul packaging che sto preparando!) la mia dolce Gri-Gri ribattezzata "Bisly" ghghgh...ha subito telefonato a Fata Bislacca per dirle che stava bene!!


Poi è andata a conoscere Puppy e la Particella, che prendevano il fresco nel mio espositore...


Ha subito fatto amicizia con la mia Ice Pixie!!


Accanto alla mia folletta c'era la casetta della Terra di Irene del Re e lei ha pensato potesse essere la sua nuova abitazione! Ma ha visto subito che era troppo piccina......


...così appena ha visto la tegola ha pensato che le dimensioni erano perfette...ma la porta non si apre >_<

Poi è stata attirata dal mio sgabellino per i colori...le hanno fatto ricordare le sue origini e non ha resistito (Tutorial per realizzare lo sgabellino)


Poi da brava fatina bislacca qual'è s'è messa a "bighellonare" tra le mie cose...
(La sfera è un ricordo amoroso di Barcellona)


...per farsi alla fine un giro in giosta!! Dopo tutto questo saltellare era stanchissima ed è andata a farsi un riposino...adesso è nel mio cellulare, ma penso proprio che ogni tanto salterà su qualche mia collana ^_^
(La giostrina è un ricordo amoroso di Vipiteno)
Ancora GRAZIE GRAZIE GRAZIE a Fata Bislacca per il meraviglioso regalo, spero che questa second life sia all'altezza delle tue aspettative, di certo non è all'altezza della mia Bisly!!!!

Regali per la mia Mamma


Visto che le foto sono tante, cercherò di usare poche parole...
Questa è una Geisha con ombrellino che ho realizzato io, dipinto ad acrilici su tela. Mio padre mi ha chiesto un quadro con il nome di mia mamma, ma volevo fare qualcosa di diverso rispetto ai precedenti quadri con il nome in giapponese, ed è nata questa geisha in controluce...


Dettaglio del nome, Giusy



Dettaglio del profilo


Quella a destra è la Gri-Gri "Fata Millefiori" realizzata dalla bravissima Fata Bislacca, insieme al REGALONE che ha mandato a me, la Mini-Mini Gri-Gri "Esplosione Estiva", domani vi presento la sua second life....


Quì la Gri-Gri tra i fiori di ciliegio di un mio quadro


Ed infine la Gri-Gri nella vecchissima e stupenda Singer di mia mamma!
Un grazie enorme a Fata Bislacca che è una personcina veramente splendida, molto più di quel che sembra....e le sue creazioni in foto sono stupende, ma dal vivo....non si possono descrivere, non si può capire o immaginare, dovete averne una per rendervi davvero conto di quanto siano magiche! Ognuno di noi dovrebbe avere una creazione made in Switzerland di Fata Bislacca, basta guardarle che riescono a farti sorridere! Più Gri-Gri per tutti, Cathy for president ^_^

Un Morkies per mio fratello ^_^


Il mio Amore ci ha messo il costo dei materiali, io la manodopera ed il tronchetto, grande circa 6 volte più dei precedenti, questo è il Morkies che ho realizzato per mio fratello che oggi compie ben 19 anni.... Ieri sera pensavo a quando era piccino, mi faceva ammattire!!!

Una Sposa Morkies!!!

Questa volta comincio con le parole, prima leggete pazienti e poi vedrete la foto!!!
Una bravissima artigiana, Sara Pacciarella, è rimasta piacevolmente colpita dai miei Morkies, in particolare dal primo, quel simpaticone col faccione stupito!!! Mi ha detto che però le sarebbe piaciuto se lui avesse potuto avere una mogliettina!! Così ho accettato la piccola sfida chiedendole se ci fossero dei dettagli che avrebbe voluto per la sua futura amica! Così Sara mi ha chiesto se potevo farle il cappello rosso, gli occhi verdi e le fossette... In fase di lavorazione mi è venuto anche in mente di renderla più femminile mettendole qualcosa sulla fronte, così ho chiesto a Sara se le sarebbe piaciuto che la sua folletta avesse un fiocco o dei fiori sulla testa ed ha optato per delle margheritine bianche... Io le ho fatto delle ciglia belle folte e le ho messo un bel rossetto lucidissimo...la piccola folletta mi sa che si è un pò montata la testa, perché è stata così vanitosa da pretendere che io la fotografassi così....


Voleva stare tra le creature di Brian Froud...decisamente originale, forse un pò egocentrica ma certamente molto dolce! Il suo sposo è con la bocca spalancata già da prima di incontrarla, però posso assicurarvi che adesso è molto più stupito...ma anche felicissimo!!!
Presto i due folletti partiranno per raggiungere la loro nuova famiglia, provvisti di fili di rame intrecciati, molto carini e soprattutto incantati...perchè permetteranno a Sara di...appenderli come per magia ahahah ^_^

Folletti dell'Alto Adige: i Morkies

Come vi ho già accennato nell'intervento Storie di ordinaria Magia, ho intenzione di realizzare folletti ed altre creature diffuse in Italia...
Si dice che i Morkies, siano "creature solitarie che amano vivere nei boschi. Per tenere lontano gli uomini dalle loro case sono soliti trasformarsi in radici rinsecchite o in rami secchi e contorti, e appostarsi lungo gli stretti sentieri di montagna fissando con occhi inquietanti i viandanti. Questi non riconoscendo i Folletti nascosti tra la vegetazione, si sentono a disagio e si allontanano il più velocemente possibile."
Informazioni che vengono dal meraviglioso sito Bryonia il Laboratorio delle Fate, che naturalmente vi invito a visitare...
Io ne ho rappresentati 3...il primo ha una faccia un pò stupita...forse ha incontrato un umano che non ha paura del suo sguardo...

Il secondo ha uno strano sorriso...lui forse è riuscito a far allontanare il povero malcapitato...



L'ultimo invece sta fissando proprio voi....ma non abbiate paura, non sono così temibili come si dice! Vogliono solo proteggere i boschi e le creature fatate dai malvagi cacciatori di Fate, avidi scienziati di dubbia moralità e sciocchi maghi disgraziati in cerca di soldi facili... Se avete un cuore puro non avrete paura degli sguardi dei Morkies e forse riuscirete a fare altri incontri meravigliosi nei boschi....
Quando io ed il mio Amore siamo stati a Vipiteno (BZ) siamo saliti su Monte Cavallo ed abbiamo fatto parecchi incontri interessanti... Devo dire che all'epoca non ci feci molto caso, ma adesso che conosco i Morkies ho riflettuto sul fatto che per un lungo tratto abbiamo vagato soli, non c'era l'ombra di altri turisti....forse c'era qualche Morkies nei dintorni che allontanava la gente ma che ha sentito la nostra totale buona fede!!!

Folletto Fragolino


Sguardo svampito, sorriso appena accennato, mangia solo fragole ed è tutto matto!!!

Non ha fatto altro che saltare quà e là per la stanza senza il minimo contegno!!! Per fotografarlo dovevo corrergli dietro, e quando un folletto corre a destra e a sinistra non lo fa certo come noi comuni mortali... Si metteva in posa da qualche parte e pochi secondi dopo spariva per ricomparire in un altro posto ed in un'altra posa!! Però vi assicuro che è simpaticissimo, gli piace un sacco stare in compagnia, bere vino e abbuffarsi di fragole, poco importa se poi gli viene un gran mal di pancia, tanto sa scegliere bene gli umani presso cui andare a vivere e sa che si prenderanno cura di lui con tante coccole...quanto è viziato!!! Però ripagherà l'affetto di chi lo ospita con un secchio stracolmo di fragole...ma non vanno assolutamente mangiate! Occorre aspettare che marciscano...bisogna resistere e non buttarle via quando iniziano a puzzare un pò!!!





Ed eccolo quì nell'ultima rocambolesca foto...era un pò ubriaco e devo dire che barcollava non poco, ma non c'è trucco e non c'è inganno miei cari viandanti! Il folletto Fragolino è riuscito a stare in equilibrio su un piede solo!!! Per fortuna nel suo saltellare non ha fatto alcun danno, e adesso sta riposando all'ombra del mio magico tronco in balcone, oggi c'è un bel venticello e lui ne approfitta!!!

Il folletto Fragolino è un esemplare Ooak unico al mondo di "Posable Doll", è cioé una bambola realizzata in modo che possa essere riposizionata, che non è realizzata interamente in cernit, ma ha un'armatura e un'imbottitura, le quali sono coperte dagli abiti che ho realizzato per lui. Normalmente le Posable Doll hanno bisogno di un piedistallo che le regga in piedi, Fragolino invece è fatto in modo tale da non aver bisogno di un piedistallo e può essere messo in un'infinità di posizioni differenti. La Foto in cui sta in equilibrio su un piede solo non è un falso, non ha bisogno di alcun sostegno, e può stare perfettamente in quella posizione purché non arrivi un colpo di vento o qualcuno non urti il mobile ^_^

Froudian Artist Award


Con immensa gioia vi comunico che sono stata eletta "Froudian Artist" di questo mese!! Sono davvero senza parole, ultimamente le soddisfazioni sembrano non finire mai....e speriamo davvero che non sia solo un'impressione ^_^
Non so come era sparita l'immagine e adesso non riesco più a fare il link...quindi ve lo scrivo quì
Questo riconoscimento lo dedico a tutte voi che mi avete sempre seguita ed avete mostrato come apprezzate il mio lavoro, dandomi il coraggio di fare dei passi in avanti che senza di voi non avrei mai fatto!!! Un grazie a tutte voi, piccole dolci viandanti a cui piace così tanto soffermarvi quì...

Amore mio... Grazie con tutto il cuore per essere sempre vicino a me!!!